Il gruppo

La storia

È il 1945 quando le Officine Meccaniche Eden Fumagalli in via Gaetana Agnesi a Monza, produttrici di strumenti di precisione per macchine utensili, realizzano la "Modello 50", prima lavabiancheria tutta italiana, che viene presentata al pubblico alla Fiera di Milano 1946. In quell’anno, le Officine Meccaniche Eden Fumagalli, di Eden Fumagalli e dei suoi tre figli Niso, Enzo, Peppino, si trasformano e riorganizzano la produzione.

Nasce Candy.

Candy Bimatic

Una storia di successi

L'attività decolla quando Enzo invia dagli Stati Uniti schizzi e descrizioni della lavabiancheria elettrica, allora già presente nelle famiglie americane. Niso, che aveva avviato con il padre Eden l'attività industriale, ha l'intuizione di puntare sugli elettrodomestici. Peppino, il terzo dei fratelli, si incarica di costruire la struttura amministrativa e gestionale di un’industria destinata a crescere.

Dopo il raggiungimento di una notevole esperienza nel segmento del lavaggio tra gli anni 50 e gli anni 70, con il lancio di modelli automatici di lavabiancheria che sigleranno lo standard europeo tuttora in uso, o di lavastoviglie automatiche a doppio scomparto con lavaggio differenziato, la strategia di sviluppo del Gruppo punta sulla diversificazione delle linee di prodotto e sull’ampliamento delle gamme; una rapida crescita che viene completata sia nell’accosto sia nell’incasso anche attraverso acquisizioni.

 

Le acquisizioni

Nel 1971 è definita l’acquisizione di Kelvinator Italia; viene anche siglato un accordo con Kelvinator USA per produrre e commercializzare, in tutto il mondo, elettrodomestici con questo marchio. Nel 1973 si amplia la gamma dei grandi elettrodomestici con l’acquisizione di La Sovrana di Sorbolo (Parma), marchio storico nella cottura. Nel 1980 Candy acquista Kelvinator UK e il suo insediamento produttivo in Inghilterra.

Negli anni Ottanta vengono acquisite Zerowatt (1985), produttrice di lavabiancheria e asciugabiancheria; Gasfire (1985), marchio ben noto nella cottura, in particolare per l’incasso; Rosières (1987) storico marchio fondato nel 1860, leader in Francia nella cottura e nell’incasso.

Nel 1992 entra in Candy Group Mayc-Otsein (Spagna), leader nelle lavabiancheria carica dall'alto e, l'anno successivo, Iberna, società italiana specialista nella refrigerazione.

Nel 1995 viene acquisita Hoover European Appliances, compresa l’esclusività del marchio per l’Europa, l’ex-Unione Sovietica, il bacino del Mediterraneo. Oggi Hoover, leader nel floorcare, offre una gamma completa di piccoli e grandi elettrodomestici che si distinguono per l’alto livello di innovazione, tecnologia, elevate prestazioni e cura dei particolari.

Nel 2005 al compimento dei 60 anni di attività, Candy Group amplia ulteriormente la base produttiva e la gamma dei marchi nazionali con l’acquisizione di Vesta che, a Kirov, in Russia, produce lavabiancheria con il marchio Vyatka. Lo stabilimento viene profondamente ammodernato per la produzione destinata al mercato russo.

A metà 2006 entra nel Gruppo Jinling, terza marca di lavabiancheria cinese, acquisita assieme alle risorse di ricerca e sviluppo, le capacità industriali, la rete di vendita. Alle lavabiancheria su piattaforme asiatiche, cioè ad asse verticale, vengono affiancate le piattaforme “europee”, ad asse orizzontale.

All’inizio del 2007 viene acquisita Doruk Ltd.-STI che, con il marchio Süsler, ha un posizionamento tra i leader di mercato in Turchia. Fondata nel 1947, con sede e stabilimento a Eskişehir, diventa uno dei poli produttivi del Gruppo per cucine, piani di cottura e forni.

Nel 2013 viene acquisito il marchio Baumatic per i territori UK. Baumatic è un noto marchio di elettrodomestici fondato nel Regno Unito nel 1992; è specializzato in elettrodomestici da incasso, cantinette e cucine free-standing.

All’inizio del 2017 è stato firmato un accordo di collaborazione strategica con Hefei Meiling Co., Ltd, azienda cinese quotata allo Shenzen Stock Exchange. Meiling è tra le aziende leader nel mercato dei grandi elettrodomestici in Cina, grazie a un’importante presenza distributiva e al consolidato netto di servizi. Produce e commercializza prodotti nel settore della refrigerazione sotto il noto marchio Meiling. La joint venture si occuperà del marketing e della distribuzione delle lavatrici dei brand Candy, Jinling e Meiling nel mercato cinese e segna l’inizio di una collaborazione strategica nel campo della refrigerazione.

Forte della sua lunga storia permeata da successi e grazie ad una profonda esperienza del settore, oggi Candy Group prosegue il suo percorso ideando prodotti pionieristici in grado di combinare innovazione e semplicità d’uso per soddisfare le esigenze dei consumatori e migliorarne la qualità della vita.